Oggi vi porto a Zanzibar, la perla dell’Africa. Questa isola, circondata dalle acque cristalline dell’Oceano Indiano.

spiaggia di nakupenda

Zanzibar può essere una meta ideale per trascorrere una settimana (o anche due perché no) al caldo, lontano da freddo e gelo, che sembra non  vogliono lasciare il nostro paese.

Freddo e temperature basse non vogliono lasciare il nostro paese, la primavera è troppo lontana e l’estate sembra ancora un miraggio, e allora perché non andare al caldo???

Ci sono molti pro di questa isola che vi faranno venire voglia di visitarla e viverla a pieno.

Per prima cosa si raggiunge con circa sette ore di volo, diretto se opzionate per un pacchetto con volo charter e hotel, poco più lungo se scegliete di prenotare un volo di linea (non sono diretti dal nostro paese).

Cosa importantissima e da non sottovalutare il fuso orario: due ore in avanti rispetto all’Italia, quando da noi vige l’ora legale invece, è solo un’ora.

Cio’ significa che il giorno dopo potrete andare tranquillamente a lavoro e riprendere la vita di sempre, senza essere stravolti dall’effetto jet-leg.

Terzo fattore, ma non per importanza, i vaccini, non sono richiesti vaccinazioni particolari.

Direi che ci sono tutti i presupposti per prenderla come meta per una vacanza rigenerante…

E’ ottima anche per i bambini, vedo le vostre facce un pò perplesse, pensando che forse questa perla dell’Africa, non è proprio una perla per loro.

Ricordate che qualunque destinazione è ideale per loro, basta solo prendere qualche precauzione: bere acqua in bottiglia, evitare i cibi crudi, lavare spesso le mani, piccoli accorgimenti che renderanno la vostra e la loro vacanza indimenticabile.

Facciamo cosi, la prossima volta parleremo di come organizzare le vacanze con bambini, consigli e aiuti, ora invece vi lascio il racconto di Zanzibar  della nostra Niki.

Viaggiare con i bambini non è facile, ma non è neanche impossibile. Io dico sempre che i bambini nascono ovunque, basta solo organizzarsi. Paure ce ne sono tante, non lo nego, basta affrontarle ponderando il tutto e valutando le mete…

 

Lei ha visitato questa perla lo scorso anno, e ha pensato bene di scrivere due racconti nel suo blog personale: vi lascio il primo articolo che parla di Kiwenga una località dell’isola, troverete informazioni su alloggio, spiaggia e cucina:

https://travellingdifferent.com/kiwengwa-bungalow-boutique-resort/

Leggetelo tutto perché la nostra Niki vi farà innamorare di questo posto…

Alla prossima mie Care…

 

Francy

Francy

Fondatrice ed ideatrice del Blog D di Donna, mamma e viaggiatrice incallita sia per passione che per lavoro.

La nascita di Dodo non ha fermato la mia passione per i viaggi, ora viaggio anche e soprattutto attraverso i suoi occhi.

Vi darò dei consigli nella rubrica “Vita da mamma”, dato che sono una mamma full time, anche se poi il tempo non mi basta mai, mentre nella rubrica “A spasso con Francy” vi racconterò dei paesi che ci sono nel mondo, visitati insieme alla mia famiglia e di idee per weekend e gite, perché per viaggiare non bisogna per forza allontanarsi!

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.