Il venerdì qui da noi è sinonimo di viaggi! Viaggi di nozze, viaggi di coppia, e anche viaggi in famiglia, perché si sa, oggigiorno il viaggio di nozze, si può fare anche in tre!In queste settimane vi ho raccontato un po’ di mete, la California, Dubai, qualche capitale europea, e la Thailandia. Oggi, invece vi voglio parlare delle Mauritius , la Perla dell’Africa. Una regione insulare che si trova vicino alle coste del Madagascar, ma non preoccupatevi, non sono necessarie vaccinazioni specifiche, soprattutto se vorreste visitarla, restando nella zona più “turistica”.  Lunga 58 km e larga 47 il fuso orario è di 3 ore in più rispetto all’Italia, quando è in vigore l’ora solare, e 2 ore in più quando via l’ora legale. Ha un clima ottimo e si può sfruttare tutto l’anno, la stagione delle piogge va da aprile a novembre, anche se si tratta di acquazzoni tropicali, e subito dopo torna a splendere il sole!!!La sua capitale è Port Louis, ma naturalmente chi sceglie questa isola come destinazione, lo fa soprattutto per il mare, ma posso dire che è un’isola in cui c’è anche molto da vedere, quando andammo noi “maffersino” alternavamo il mare ad escursioni, in questo modo abbiamo potuto vedere anche cosa c’era dietro quelle spiagge bianche e paradisiache! Anche se l’isola offre molto dal punto di vista naturalistico. Per prima cosa, visitare la FREDERICA NATURE RESERVE (Bel Ombre) una riserva naturale, in cui stare a contatto e respirare l’aria più pura che possa esistere, il giro in riserva può essere fatto anche in quad, dura circa due ore e mezzo, e si conclude con la visita delle cascate in cui è possibile fare il bagno, quindi mi raccomando nello zainetto delle escursioni costume e telo.   Altra escursione molto bella, è a LE MORNE, è una gita molto impegnativa, in quanto si deve salire in cima ad una montagna, si parte molto presto, per via delle temperature elevate, intorno alle 7, mettete dell’acqua nel vostro zainetto, in quanto nessuno la vende sul posto. La prima parte è molto facile, il sentiero è largo e spazioso, la seconda parte più complessa. A questa montagna è legata una storia triste, la storia racconta la morte di molti schiavi, i quali interpretarono male la notizia dei soldati che li annunciava liberi, e si gettarono dalla montagna.Per la difficoltà dell’escursione, magari evitate di farla con bambini piccoli, e munitevi di abbigliamento da trekking.   Un’altra escursione da alternare ad una mattinata o pomeriggio in spiaggia, è quella al GIARDINO BOTANICO di 
POMPALEMOUSSE, famoso per ospitare le ninfee, i banani e gli eucalyptus, e potrete anche vedere da vicino la MIRISTICA MADAGASCARENS, dalla cui corteccia esce un liquido rosso, ideale per curare malattie della pelle.
   Un’altra escursione che si DEVE fare è a TROU AUX CERF, il vulcano spento, ricco di verde, da cui si può ammirare tutto lo spettacolare panorama dell’isola.  Ultima, ma non per importanza è la visita della sua capitale, PORT LOUIS , anche se in realtà, solo una parte della popolazione vive nella città. Da visitare senza dubbio la MOSCHEA DI JUMMAH e la FORTEZZA DI FORT ADELAIDE, una fortezza dallo stile arabo che domina la città.   Grazie alla sua barriera corallina e ai suoi fondali, Mauritius e i suoi hotel, sono attrezzatissimi per le attività di diving e di snorkeling, non c’è bisogno di portarsi l’attrezzatura dall’Italia, le strutture sono dotate di tutto e si può noleggiare tranquillamente sul posto. Insomma anche se sono passati tanti anni, dalla nostra vacanza alle Mauritius, conserviamo ancora un bellissimo ricordo, è un’isola che offre molto dal punto di vista naturalistico, si può instaurare un bellissimo rapporto con Madre Natura, e si viene a contatto con molte tradizioni culturali diverse tra loro. Un’isola da visitare!  Alla prossima destinazione Francy!!!            

Francy

Fondatrice ed ideatrice del Blog D di Donna, mamma e viaggiatrice incallita sia per passione che per lavoro.

La nascita di Dodo non ha fermato la mia passione per i viaggi, ora viaggio anche e soprattutto attraverso i suoi occhi.

Vi darò dei consigli nella rubrica “Vita da mamma”, dato che sono una mamma full time, anche se poi il tempo non mi basta mai, mentre nella rubrica “A spasso con Francy” vi racconterò dei paesi che ci sono nel mondo, visitati insieme alla mia famiglia e di idee per weekend e gite, perché per viaggiare non bisogna per forza allontanarsi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.