Lo scorso 4 maggio presso il teatro Orione di Roma, alle ore 21.00 è andato in scena, uno spettacolo in cui l’amore è il protagonista principale. L’amore e tutte le sue sfaccettature, perché si sa questo sentimento si presenta in tante forme, e ogni forma merita il massimo rispetto, e in questo caso è l’amore di un padre verso il figlio e l’amore che entrambi provano per la loro squadra del cuore.  Un bambino, durante la notte che precede una partita importante, sveglia il padre a causa di un brutto sogno: aveva sognato che la sua amata squadra perdesse quella partita, ma quel brutto sogno, fu l’occasione per aprirsi al padre, raccontando le prese in giro e gli sfottò che è costretto a subire proprio per la sua fede calcistica. Il padre, inizio’ a raccontare l’immensa storia di questa squadra e l’importanza di ogni giocatore e allenatore, l’impegno che ognuno di loro ha dato per rendere questa squadra, una delle più importanti.  Il padre, con questo racconto, non solo tranquillizzò il bambino, ma lo rese ancora più fiero dei suoi colori calcistici.    I protagonisti di questa rappresentazione toccante ed a tratti commovente, sono Danilo Galdino, conduttore radiofonico di Elleradio, che interpreta il papà, e Alessandro Sberna, il bambino, a cui vanno tutti i complimenti.  La regia è stata affidata a Giorgio Serafini Prosperi, mentre la scenografia è di Stefano Sifoni, con la collaborazione Giovanni Pepe.   La notte più lunga, non è stata solo una serata di teatro, ma è stata soprattutto una serata di beneficenza. Non erano in vendita biglietti infatti, si partecipava solo su invito ed ai lati della platea, vi erano salvadanai, nei quali depositare, in forma del tutto anonima, la somma che si voleva donare. Il ricavato della serata, è stato destinato a Maurizio Insidioso, papà di Chiara Insidioso, la ragazza di Roma, che nel febbraio 2014 venne aggredita e picchiata in modo brutale,  da colui che diceva di amarla: il fidanzato. Chiara entrò in coma e si risvegliò 11 mesi dopo, in condizioni di minima coscienza. Proprio in onore di Chiara, a fine serata sono stati assegnati i premi “Chiara Insidioso”, consegnati da un emozionantissimo papà.   Una serata terminata alle 23 circa, ma molto molto bella, in cui dietro l’amore per una squadra di calcio prevalgono valori molto più importanti, che nella nostra società sembrano si siano perduti. Complimenti a tutti coloro che hanno dato forma a questo progetto e lo hanno reso reale. Alla prossima un bacio Francy     

Francy

Fondatrice ed ideatrice del Blog D di Donna, mamma e viaggiatrice incallita sia per passione che per lavoro.

La nascita di Dodo non ha fermato la mia passione per i viaggi, ora viaggio anche e soprattutto attraverso i suoi occhi.

Vi darò dei consigli nella rubrica “Vita da mamma”, dato che sono una mamma full time, anche se poi il tempo non mi basta mai, mentre nella rubrica “A spasso con Francy” vi racconterò dei paesi che ci sono nel mondo, visitati insieme alla mia famiglia e di idee per weekend e gite, perché per viaggiare non bisogna per forza allontanarsi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.