Il ciambellone si sa, oltre ad essere molto buono, è anche molto comodo la mattina a colazione, e

in caso di bambini, si può tagliare una fetta, in modo da farglielo portare a scuola, per la merenda.

Questa ricetta è molto facile da preparare, e in più porta via solo qualche minuto.

Bisogna munirsi di sbattitore elettrico e un cucchiaio….

 

INGREDIENTI:

• 3 UOVA

• 10 CUCCHIAI RASI DI ZUCCHERO

• 10 CUCCHIAI COLMI DI FARINA

• 1 BICCHIERE DI LATTE

• 1 BICCHIERE DI OLIO DI SEMI

• 1 BUSTINA DI LIEVITO

• CACAO (facoltativo)

PREPARAZIONE

In una ciotola, rompere le uova (senza separare il rosso dal bianco) e unirlo allo zucchero.

Con lo sbattitore elettrico o le fruste elettriche, rendere il composto omogeneo.

Dopo di che, iniziare ad inserire tutti gli ingredienti, la farina è meglio setacciarla, per evitare grumi.

Prima di inserire, il latte e il resto, sarebbe meglio, riaccendere le fruste per compattare il tutto.

Procedere con l’inserimento degli altri ingredienti, e on l’aiuto del cucchiaio che abbiamo utilizzato

per dosare gli ingredienti, girare il composto. Mi raccomando sempre dal basso verso l’alto.

Una volta inseriti tutti gli altri ingredienti, potete decidere se aggiungere o meno il cacao,dopo di

che, tutto in forno a 180° per 35 minuti circa. Fate sempre la prova stecchino!

 

Francy

Fondatrice ed ideatrice del Blog D di Donna, mamma e viaggiatrice incallita sia per passione che per lavoro.

La nascita di Dodo non ha fermato la mia passione per i viaggi, ora viaggio anche e soprattutto attraverso i suoi occhi.

Vi darò dei consigli nella rubrica “Vita da mamma”, dato che sono una mamma full time, anche se poi il tempo non mi basta mai, mentre nella rubrica “A spasso con Francy” vi racconterò dei paesi che ci sono nel mondo, visitati insieme alla mia famiglia e di idee per weekend e gite, perché per viaggiare non bisogna per forza allontanarsi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.