Roma International Estetica…

d di donna roma international estetica

 

d di donna roma international estetica
labbra glitter ate must della fiera

La settimana scorsa è stata una settimana dedicata alle fiere. Abbiamo iniziato con Roma Sposa e abbiamo terminato con Roma International Estetica.

La fiera dedicata al mondo dell’estetica si è svolta nei giorni di sabato, domenica e lunedì, presso la Nuova Fiera di Roma.

Erano presenti due padiglioni: uno dedicato al mondo dei macchinari che aiutano ad ottenere la forma desiderata, come i macchinari per le pressoterapie, noti ormai da alcuni anni, ma sempre più attenti a dare risultati migliori.

d di donna roma international estetica
vasca idromassaggio

Nel padiglione non mancavano di certo le vasche idromasaggio, ideali per rilassarsi e nel frattempo andare a lavorare sugli inestetismi che tanto odiamo, aiutando la nostra circolazione.

A Roma International Estetica, nel padiglione dedicato  appunto al benessere, ho avuto l’onore di ricevere un massaggio orientale, sperimentato in Thailandia. Il massaggio è un vero mix tra un massaggio decotratturante e massaggio shiatsu, perfetto per chi ha problemi di schiena. Viene effettuato infatti su una poltrona speciale, grazie poi agli oli dell’aroma terapia, con il movimento delle mani, creano relax e morbidezza, in modo che tutta la schiena si abbandoni completamente.

Non nego che quel massaggio mi ha riportato con la mente in Thailandia, dove per loro, il massaggio è un vero rituale, soprattutto spirituale.

massaggio orientale proposto in fiera

 

Discorso diverso per il padiglione dedicato al mondo del make-up.

d di donna
labbra glitterate per un make-up stile anni 80

Non posso nascondere che in questo padiglione, ci si poteva lasciare andare, con make-up glitterati, grazie ad un ritorno del trucco anni ottanta. La tentazione era forte, cosi con la mia amica Sabrina, non abbiamo resistito a provare sulle labbra un rossetto glitterato. Rosa Diamond per me, rosso per lei. Per rimuovere il rossetto, consiglio dischetti di cotone e tanta acqua micellare, è davvero waterproof.

Ammetto che Marilyn aveva ragione i diamanti sono e resteranno sempre i miglior amici delle donne, ovunque essi siano.

Non solo make-up anni ottanta, ma anche pennelli per il trucco diversi, come quelli stile sirenetta!

 

d di donna roma international estetica
pennelli make-up stile sirenetta…

Un must per questa stagione sono comunque le ciglia, infoltite, ricche di volume, insomma l’effetto Minnie è la parola d’ordine per questa stagione.

 

d di donna roma international estetica
l’effetto Minnie è il must di questa fiera

Ci sono diverse case che praticano l’infoltimento delle ciglia, applicandone una per volta con una colla particolare. Si tratta di un lavoro lungo, e più o meno duraturo. Per far durare il lavoro il più possibile, vanno seguiti alcuni accorgimenti. Se siete tipe che si struccano con i gel detergenti, quelli sotto la doccia per intenderci, il lavoro non durerà molto.

Le caglia sono abbastanza delicate e lo sfregamento rischia di farle cadere.

Se come me siete tipe più pratiche, ma che non vogliono rinunciare al loro sguardo, io opterei per il trattamento Ellebana di Rosy Fanti.

 

 

d di donna roma international estetica
le ragazze di Re-Feel all’opera per i trattamenti Ellebana

Lei è una nostra cara amica è vero, era presente in fiera e non potevo passare da lei, sia per salutarla, sia per conoscere le novità. Lei la novità la porta direttamente dall’Australia. Questo trattamento non solo aiuta le nostre ciglia a rinforzarsi, ad incurvarsi e ad allungarsi, ma dona loro l’effetto mascara, quello tanto desiderato, per uno sguardo molto più intenso.

I prodotti Ellebana sono naturali, non contengono piombo né ammoniaca. La sua durata è di otto settimane e nel kit è compreso: un mascara ricco di collagene e uno struccante.

Non ho mai provato né le extention alle ciglia, né il trattamento Ellebana, ma i tra i due onestamente sceglierei il secondo:

Effetto più naturale e meno pesante e contemporaneamente cura della ciglia.

Non è mancata la zona dedicata alle nostre care unghie, anche qui la manicure è molto curata, gel e semi permanenti restano sempre il top per avere mani curate.

Per le Donne allergiche al nichel, i prodotti bio e provenienti dal mondo animale restano il modo migliore per curare la propria pelle.

La proposta migliore a mio avviso sono state le creme al siero di vipera, naturali al 99% donano lucentezza e morbidezza alla nostra pelle, rimpolpandola.

Per i nostri capelli, staremo per dire addio alla piastra in ceramica, sostituita da quelle in titanio. La novità rosa da Londra, cio’ permette di non bruciare i capelli, ma soprattutto di cambiare look.

 

Se lavandoci i capelli optiamo per un look con i  boccoli, per esempio, la sera ripassando la piastra potremmo ottenere una piega liscia, senza lasciare segni. Il capello resterà comunque morbido e lucido, senza avere quell’effetto ruvido al tatto.

Queste sono le novità del Roma International Esteticaringrazio Niki per avermi ceduto il posto nella sua rubrica. 

La fiera, infatti si è svolta a Roma, e per questioni logistiche, era più semplice che andassi io in fiera. Per fortuna che Niki si fida!

E voi avete partecipato alla Fiera? Cosa ne pensate di queste novità?  Fateci sapere…

Alla prossima

Francy 

 

 

2 thoughts on “Roma International Estetica…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.