SOLE, ABBRONZATURA e QUALCHE ATTENZIONE

     Salve mie care Donnine, come state trascorrendo questi primi giorni d’estate? Avete già trascorso un po’ di tempo al mare? O avete optato per un bel pic nic? Essendo amante del mare, ho già trascorso qualche giorno in spiaggia, con il mio bimbo, diciamo che per me è già iniziata la bella stagione. Siamo già super attrezzati, con giochi, secchiello, palette e formine varie,  ma soprattutto, cosa fondamentale, sono già attrezzata con le creme solari protettive, sia per la mia pelle che per per quella del mio bambino. In realtà le creme solari per bambini, sarebbero ottime anche per noi adulti. I solari per i bambini, infatti, sono spesso ricchi di vitamina E, e sono molto idratanti, e per garantire una protezione più completa, vengono preferiti i filtri fotostabili per mantenere il fattore SPF (Solar Protection Factor) alto, senza appesantire i filtri con stabilizzatori, uno su tutti per esempio è l’octocrilene.   Andiamo per ordine però, iniziamo a vedere come salvaguardare la pelle di noi adulti:   Consiglio sempre qualche settimana prima che arrivi il caldo, di preparare la nostra pelle, con trattamenti estetici che disintossicano la pelle, dal grigiore dell’inverno. Un bel trattamento scrub, oppure un bel massaggio al sale, su tutto il corpo ovviamente, aiuta la nostra pelle ad eliminare le cellule che durante l’inverno si accumula sul di esso, già dopo questo trattamento, sentirete la vostra pelle rinata, più liscia, più morbida e soprattutto più vellutata.Naturalmente questo trattamento va fatto prima di fare una bella ceretta intera, poichè eliminerà anche quei peli, che proprio non ne vogliono sapere di uscire, formando cosi quelle bollicine brutte da vedere.  Se con il freddo, siamo abituate ad usare creme che riparano la nostra pelle dalle basse temperature, ora che è caldo, avremmo bisogno di una crema idratante, questo perché con il grande caldo, la pelle tenderà a seccarsi, quindi dopo aver pulito il viso con un bel tonico analcolico, applichiamo una crema idratante, anch’essa con fattore SPF, in questo modo la nostra pelle si abituerà ai raggi UV, ma nello stesso tempo sarà anche protetta. Naturalmente, questo processo, è da ripetere almeno due volte al giorno, la mattina e la sera. Mentre per il nostro corpo, l’ideale è idratarlo con una crema corpo idratante, dopo ogni doccia, in questo modo, i benefici del trattamento dureranno di più. Questi sono due piccoli suggerimenti che possiamo applicare sul nostro corpo, ma che dobbiamo fare il giorno che andremo al mare? Applicare una crema con fattore SPF alto, anche se la vostra pelle è scura, in questo modo, eviterete l’invecchiamento precoce della pelle e anche la formazione di qualche macchia, o di qualche fastidioso eritema. Anche se le creme di oggi, sono resistenti all’acqua e alla sabbia, è meglio ripetere l’applicazione più volte, perché  è vero che sono resistenti, ma è vero anche che usiamo l’asciugamano molto più spesso, e il suo sfregamento sulla nostra pelle, elimina la crema applicata.   Mi raccomando Donne, quando siete in spiaggia, tenete conto che il vostro corpo, suda e i fluidi che state perdendo vanno reintegrati, quindi, bere tanta acqua, e mangiare cibi adatti alla spiaggia, come i cereali, la quinoa conditi con verdure fresche, oppure una bella insalatona o della frutta. La parmigiana di nonna, è meglio rimandarla con temperature più basse!   Concludo, dando qualche consiglio riguardo i bambini, anche per loro le regole sono più o meno le stesse, evitiamo ancora i trattamenti estetici per loro, ma applichiamo la crema solare con fattore SPF alto, più volte al giorno durante il soggiorno al mare, da evitare le ore più calde, ma se proprio non possiamo tornare a casa, tenerli sotto l’ombrellone, e cosa fondamentale, testa coperta con cappellino o bandana, quest’ultima potete anche bagnarla, in questo modo resterà ancora più fresco.  Per evitare dermatiti un po’ fastidiose, dopo il bagnetto, cambiate loro il costumino, il binomio costume bagnato e sabbia, per la loro pelle delicata è deleterio, e con tutti i giochi che ci dobbiamo portare, non sarà certo un cambio in più il problema!!!! Anche loro, dovranno bere molto, e fategli mangiare frutta come le albicocche, ideali per la spiaggia, e verdura per quanto possibile. Magari preparate una bella insalata di riso, mettendoci pomodori e zucchine, in questo modo mangeranno un piatto leggero, ma ricco di vitamine, ideale per il mare!  Spero di essere stata chiara, e che i consigli scritti sopra, possano aiutarvi a rendere la vostra tintarella ancora più bella, per qualunque cosa scriveteci pure, Niki ed Io, saremmo liete di aiutarvi!  Un bacio, alla prossima!  Francy 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.